IT

/%1$s al %2$s IT

Il cambiamento è sinonimo di innovazione

2019-03-05T13:02:31+01:005 Marzo 2019|Value 4 Manager|

Le aziende non sono più organismi che rimangono uguali a sé stessi per lunghi periodi. Cambiano, devono cambiare, vogliono cambiare e non possono più avere un freno al loro adattamento a un mercato in continua evoluzione. Che lo si voglia o no tutte le aziende di ogni settore e dimensione - siano esse start-up, organizzazioni micro, medie, piccole, grandi, grandissime - si misureranno, pur con tempi e modi diversi, con l’IT as a Service. Molte lo stanno già facendo e utilizzano il cloud come sourcing di servizi voluti dal marketing, dal finance, dalle risorse umane, i cui responsabili delle rispettive line of business interpretano una discontinuità rispetto al passato, diventando i nuovi interlocutori dell’offerta IT. Il cloud contiene in sé tutto quanto è sempre stato desiderato dal mondo IT, una completa separazione tra layer infrastrutturale e logica di [...]

Big o small data? Capire il presente per pianificare il futuro

2019-02-01T16:48:12+01:0030 Aprile 2018|Value 4 Manager|

Big Data. Tutto quanto attiene a questa nuova dimensione di intelligence non è più appannaggio esclusivo di organizzazioni che devono trattare quantità astronomiche di dati. Significa, piuttosto, adottare una logica di business che vede nei dati una fonte di conoscenza e ispirazione per assumere nuove decisioni e iniziative, anche in organizzazioni tipicamente associate al mondo delle PMI. Capire il presente per pianificare il futuro ovvero avere un approccio data driven. E' questa la logica che sottindende l'utilizzo di Big Data nell'ambiente d'impresa. Una strategia che vede una correlazione sempre più forte e articolata tra ambienti di produzione OT e ambiente business IT. Ciò che sottende il Big Data può, nei fatti, essere declinato nelle più diverse eccezioni con variazioni che possono fare leva su una combinazione delle famose tre V ovvero Volumi, Velocità, e Varietà. Occorre, infatti, tenere [...]

L’affermazione delle piattaforme digitali

2019-02-01T16:48:12+01:0030 Aprile 2018|Value 4 Manager|

La complessità e i volumi dei dati disponibili sono sempre più elevati e le architetture tradizionali non sono adatte a gestire una realtà diversificata e in espansione come quella con cui le organizzazioni si stanno confrontando. di Piero Macrì Considerato l'esponenziale aumento della disponibilità di dati che si sta evidenziando in virtù dell'affermazione di ecosistemi digitali complessi generati dalla convergenza OT-IT, occorre oggi essere in grado di mettere a punto uno storage teoricamente infinitamente scalabile per implementare un data lake - ovvero un data store operazionale, in e off cloud - in grado di ospitare volumi di dati eterogenei strutturati e non strutturati per rispondere a esigenze di elaborazione dati diversificata (batch, interattiva e e in real time) in contesti ambientali di volta in volta differenti. Obiettivo? Gestire la complessità di analisi dati in real-time risolvendo il problema [...]