IoT

/%1$s al %2$s IoT

Blockchain, IoT e AI: work in progress

2019-02-01T17:11:51+00:001 Febbraio 2019|Value 4 Manager|

Blockchain, Internet of Things (IoT) e Intelligenza Artificiale (AI) sono tra le tecnologie emergenti che nel 2018 hanno avuto anche un impatto importante sulle catene del valore industriali. Nel 2018, molte aziende industriali hanno iniziato a esplorare l'implementazione della tecnologia Blockchain nelle loro catene di approvvigionamento. Secondo un rapporto di Deloitte, il mercato della tecnologia Blockchain dovrebbe crescere da 1,2 miliardi di dollari nel 2016 a 2,3 miliardi nel 2021. Le principali aree di applicazioni sono tracciabilità, gestione dei contratti e pagamenti Anche gli investimenti in soluzioni IoT stanno accelerando, passando da 737 miliardi di dollari nel 2016 a 1.521 miliardi entro il 2021. Molte aziende industriali stanno installando sensori IoT per il monitoraggio delle risorse interne ed esterne, consentendo flussi di lavoro più efficaci, maggiori visibilità, previsioni migliori e, in definitiva, catene del valore più efficienti in [...]

IoT, Internet ed economia digitale

2019-02-01T16:48:09+00:005 Ottobre 2018|Value 4 Manager|

L’evoluzione della tecnologia wireless, la disponibilità di dispositivi mobili e la possibilità di rendere smart, intelligenti e connessi oggetti di ogni ordine e grado così come persone, vedi il crescente progresso della tecnologia wearable, attraverso sensori e chip embedded, con la seguente disponibilità di dati, è la premessa per l’acquisizione di nuovi dati e informazioni. E’ l’internet delle cose o l’internet of everything, l’ennesimo salto evolutivo di Internet che configura la possibilità di realizzare un’economia digitale, che supera di gran lunga i confini della dimensione di rete attuale.

Industria 4.0, servono nuove competenze e professionalità

2019-02-01T16:48:09+00:0018 Settembre 2018|Value 4 Manager|

In un mondo iper-tecnologico le società devono essere capaci di formare high skill worker con competenze modulate, verso il basso e verso l'alto, per soddisfare il nuovo modo di produrre. C’è spazio per tutti. Mai però avere la presunzione di essere arrivati. Si deve sempre tenere presente che il cambiamento è l’unica certezza. Una delle sostanziali differenze rispetto al passato è data, infatti, da una maggiore volatilità delle competenze, che nascono, si sviluppano e muoiono con cicli molto più brevi rispetto al passato

Competenze e cybersecurity, la grande sfida

2019-02-01T16:48:10+00:0029 Agosto 2018|Value 4 Manager|

La carenza di competenze tecniche in materia di cybersecurity, rappresenta oggi un problema serio che richiede un intervento urgente. La mancanza di competenze specializzate è particolarmente evidente quando sono coinvolte risorse infrastrutturali e device di nuova generazione riferibili al mondo del cloud e dell’IoT e in generale quando ci si confronta cambiamenti che vengono gradualmente introdotti da una progressiva digitalizzazione delle imprese Le aziende, di qualsiasi ordine e grado, siano esse appartenenti ai più diversi settori di industry e differenziate in termini dimensionali, devono porsi il problema di come affrontare al meglio il tema della sicurezza, valutando ovviamente tutte le specificità del caso. E’ ormai da tempo che si va affermando la necessità di rivedere piani e investimenti in riferimento all’architettura e soluzioni di sicurezza in essere presso le organizzazioni.

Industria 4.0, impresa interconnessa e cybersecurity

2019-02-01T16:48:10+00:002 Agosto 2018|Value 4 Manager|

L’architettura di sicurezza deve essere aggiornata coerentemente alla sostanziale trasformazione che innesca il deployment di infrastruttura IoT e prevedere una diversificata protezione dei dispositivi fisici, delle reti, dei sistemi, delle applicazioni di controllo e analisi, dei dati. Una logica di difesa globale, end to end, che possa essere estesa dal singolo device alla rete e alla sua infrastruttura e, non ultimo, alla piattaforma cloud. La cybersecurity è la risposta per risolvere le esigenze di protezione integrata in ciascun segmento del conglomerato IT-OT, garantendo disponibilità e affidabilità delle comunicazioni, dalla dimensione edge - operazionale e di produzione - dove i dati vengono raccolti, alla dimensione cloud dove i dati vengono convogliati, elaborati e analizzati.

Trasformazione digitale: l’affermazione del modello Real-Time to Market

2019-02-01T16:48:10+00:0024 Luglio 2018|Value 4 Manager|

Time to Market ovvero il tempo che intercorre dall’ideazione di un prodotto alla sua effettiva commercializzazione. E’ un’espressione che raramente si sente usare nelle innumerevoli discussioni che hanno come oggetto la trasformazione digitale. Eppure è proprio il Time to Market che nel corso di questi anni ha condizionato i fondamentali dell’evoluzione tecnologica a supporto della trasformazione digitale. In ogni suo ambito. La velocità che caratterizza il mercato e i consumi necessita di Real-Time to Market.

L’affermazione delle piattaforme digitali

2019-02-01T16:48:12+00:0030 Aprile 2018|Value 4 Manager|

La complessità e i volumi dei dati disponibili sono sempre più elevati e le architetture tradizionali non sono adatte a gestire una realtà diversificata e in espansione come quella con cui le organizzazioni si stanno confrontando. di Piero Macrì Considerato l'esponenziale aumento della disponibilità di dati che si sta evidenziando in virtù dell'affermazione di ecosistemi digitali complessi generati dalla convergenza OT-IT, occorre oggi essere in grado di mettere a punto uno storage teoricamente infinitamente scalabile per implementare un data lake - ovvero un data store operazionale, in e off cloud - in grado di ospitare volumi di dati eterogenei strutturati e non strutturati per rispondere a esigenze di elaborazione dati diversificata (batch, interattiva e e in real time) in contesti ambientali di volta in volta differenti. Obiettivo? Gestire la complessità di analisi dati in real-time risolvendo il problema [...]

Piattaforme digitali ed ecosistemi big data

2019-02-01T16:48:12+00:0030 Aprile 2018|Value 4 Manager|

Data management, machine learning e advanced analytics. Nasce la nuova frontiera cognitiva e di intelligenza artificiale ovvero la dimensione dati considerata, in prospettiva, il driver primario di applicazioni che possono essere generate dall’espansione di ecosistemi IoT di Piero Macrì Nuovi ingredienti tecnologici riferibili al data analytics sono oggetto di una sempre più grande attenzione da parte di partner e system integrator il cui obiettivo è aiutare i clienti a sviluppare nuove soluzioni business data driven fondate sull’analisi dei dati in contesti del tutto diversi da passato, facendo leva su quello che si configura come il sistema iperconnesso o infosfera con cui si confrontano oggi le aziende. Questo nuovo fronte tecnologico - al di là della capacità di sfruttare al meglio, in termini di efficienza, la disponibilità dei dati - introduce nuove istanze di capacità interpretativa dei dati che [...]