GErmania

/%1$s al %2$s GErmania

Italia e Germania a confronto sull’AI: differenze e sfide comuni

2019-06-10T16:27:50+02:0010 Giugno 2019|Value 4 Manager|

Presentato lo studio AHK Italien-Deloitte sul ruolo dell’AI nelle aziende italiane e tedesche. Le imprese ne riconoscono l’importanza strategica e prevedono investimenti in aumento. In entrambi i Paesi le sfide sono comuni, soprattutto in materia di competenze e ruoli aziendali. Nel corso del 13mo Forum Economico Italo-Tedesco della Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien) sono stati presentati i risultati dello studio "Ricerca, sviluppo e innovazione: Italia e Germania a confronto", realizzato dalla AHK Italien e da Deloitte in collaborazione con ALDAI-Federmanger, Assolombarda e l’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale. In un contesto in cui la produttività del lavoro è in calo in entrambi i Paesi, si prevede che l’implementazione dell’AI possa tradursi in un boost pari all’1,2% in termini produttivi. Sul fronte tedesco gli investimenti pubblici sono stati importanti (600 milioni di euro entro il 2020) mentre l’Italia si [...]

Alla manifattura italiana serve ossigeno globale

2019-05-30T17:14:44+02:0030 Maggio 2019|Value 4 Manager|

Piero Macrì ***** Nel 2018 la Germania si è confermata il partner commerciale più importante dell’Italia con un volume di interscambio di 128,4 miliardi di euro (+5,4% rispetto al 2017). Se in termini complessivi la dinamica è positiva, quello che preoccupa è la capacità del nostro Paese di competere su mercati extra UE. Emerge infatti con grande evidenza che, pur in presenza di un mercato globale in espansione, la composizione del nostro export è rimasta nel tempo sostanzialmente uguale a sé stessa: l’Europa continua ad essere il principale punto di approdo del nostro export, con un valore nell’ordine del 38% e una fortissima concentrazione verso Germania (12,5%) e Francia (10,5%). Di contro, il corrispettivo tedesco è del 26% con una partecipazione globale in costante crescita. La Cina, minaccia od opportunità? Un cambiamento, quello della Germania, che si è [...]

L’export italiano verso la Germania cresce del 3.8%. Il machinery vale 8,1 miliardi

2019-03-20T15:50:55+02:0020 Marzo 2019|Value 4 Manager|

Il volume dell’interscambio commerciale tra Italia e Germania ha registrato un ulteriore aumento nel 2018 raggiungendo il massimo storico di 128,4 miliardi di euro (+5,4% rispetto al 2017). Secondo i dati Istat, lo scorso anno le esportazioni italiane verso la Germania hanno toccato quota 58,1 miliardi di euro (+3,8% rispetto al 2017) mentre il valore delle importazioni si è attestato a 70,3 miliardi di euro (+6,8% rispetto al 2017). La Germania conferma la posizione di primo partner commerciale per l’Italia consolidando anche il netto distacco dal secondo posto, occupato dalla Francia con 85 miliardi di euro. Tra i partner della Germania, l’Italia guadagna la quinta posizione scavalcando il Regno Unito. Il market share deell'export italiano nel 2018 Perno della partnership commerciale italo-tedesca è la produzione industriale e i flussi principali riguardano i settori dei macchinari, dell’automotive, [...]