La nuova versione NX di Siemens integra strumenti per l’additive manufacturing per digitalizzare la produzione

La nuova versione NX di Siemens integra strumenti per l’additive manufacturing per digitalizzare la produzione

Il nuovo strumento NX Machining Line Planner, integrato a NX CAM, offre nuove funzionalità per i settori che producono parti complesse in grandi volumi come l’industria automobilistica e dei macchinari. La nuova versione di NX continua a supportare soluzioni complete per l’Additive Manufacturing, aiutando le aziende manifatturiere a sfruttare la stampa 3D per produzioni industriali.

 

Le migliorie nell’ambito dell’automazione introdotte dalla nuova versione di NX consentono di aumentare l’efficienza in produzione e ridurre i costi.

La tecnologia di programmazione robotica offre la capacità di automatizzare intere celle di lavorazione, inclusa la programmazione dei robot per eseguire lavorazioni meccaniche e pick-and-place.

La fresatura adattiva e la fresatura tubolare sono nuove funzionalità innovative per automatizzare la programmazione delle macchine CNC e ridurre i tempi di taglio.

La prima è un metodo di taglio ad alta velocità che sfrutta le capacità di automazione di NX per ridurre i tempi ciclo del 60 percento, prolungando nel contempo la durata dell’utensile.

La seconda snellisce il processo di programmazione di macchine a cinque assi eliminando la fase di preparazione e riducendo al minimo l’inserimento di dati, grazie a funzionalità avanzate che generano percorsi utensile ideali e abbattono gli errori di lavorazione in fabbrica.

NX Machining Line Planner sfrutta un gemello digitale dell’intera linea di lavorazione e la tecnologia di lavorazione basata su feature di NX CAM per ottimizzare l’intero processo.

NX Machining Line Planner, unito alla potenza del gemello digitale, offre una soluzione realmente unica che consente ai costruttori di autoveicoli e macchinari di ridurre i tempi di pianificazione e migliorare i risultati complessivi della produzione.

La nuova versione potenzia le soluzioni di additive manufacturing di NX con l’aggiunta del nuovo modulo NX AM for HP Multi Jet Fusion, che consente di preparare i lavori per la stampa in 3D su HP Jet Fusion 4200.

Con questo modulo software di NX i clienti potranno sviluppare e gestire parti in un unico ambiente software per le soluzioni di stampa Multi Jet Fusion, evitare conversioni di dati lunghe e dispendiose e il ricorso a strumenti di terze parti, e aumentare l’efficienza del flusso di lavoro dalla progettazione alla parte finita.

I costruttori di stampi possono in questo modo calcolare automaticamente in modo preciso i costi di produzione delle attrezzature grazie all’integrazione diretta fra NX e il portafoglio Teamcenter.

Con NX gli ingegneri possono riconoscere automaticamente feature e parametri delle parti desiderate e fornire a Teamcenter informazioni pertinenti per calcolare l’esatto costo delle attrezzature.

Queste funzionalità integrate delle soluzioni software di Siemens per la gestione del ciclo di vita dei prodotti (PLM) aiutano i costruttori di attrezzature ad acquisire più commesse e ad aumentare i margini di profitto grazie al calcolo automatizzato dei costi e a preventivi precisi.

 

“Le tecnologie evolutive come l’additive manufacturing e la robotica avanzata offrono un enorme potenziale alle aziende manifatturiere di tutte le dimensioni – sottolinea Zvi Feuer, Senior Vice President of Manufacturing Engineering Software di Siemens PLM Software – aiutandole a ottenere un vantaggio nell’attuale mercato competitivo. NX mette a disposizione una soluzione pienamente integrata per sfruttare queste tecnologie avanzate, offrendo alle aziende produttrici la capacità di aumentare le prestazioni operative e creare un’officina meccanica realmente digitale.”

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, TwitterLinkedIn