Anybus CompactCom apre ora una nuova via verso l’IoT, grazie al supporto di OPC UA e MQTT

Anybus CompactCom apre ora una nuova via verso l’IoT, grazie al supporto di OPC UA e MQTT

HMS Industrial Networks annuncia il supporto ai protocolli IoT di OPC UA e MQTT per la gamma di soluzioni embedded Anybus CompactCom. I produttori di dispositivi e costruttori di macchine, che utilizzano le soluzioni CompactCom, possono ora mettere i loro dati a disposizione dei sistemi IT e del software IoT in modo semplice e sicuro.

 

HMS riconosce OPC UA e MQTT come due dei protocolli più importanti per lo scambio dei dati e delle informazioni tra le soluzioni industriali intelligenti del futuro. Di conseguenza, OPC UA e MQTT vengono implementati nell’offerta del CompactCom per le reti Ethernet Industriali, con le prime versioni di EtherNet/IP e PROFINET a fine 2017.

Il supporto a OPC UA e MQTT nei moduli CompactCom facilita notevolmente la comunicazione con i sistemi IT e le applicazioni IIoT, consentendo lo scambio dati direttamente da un dispositivo o da una macchina.

Gli utenti potranno analizzare i dati dei dispositivi e delle macchine, che integrano le soluzioni CompactCom, con l’obiettivo, ad esempio, di ottimizzare la manutenzione predittiva e la produzione – elementi chiave per realizzare l’IIoT.

Oltre a supportare OPC UA e MQTT, CompactCom offre diversi altri modi per collegare l’hardware industriale ai sistemi IT e software IoT, con diverse funzionalità come: pagine web integrate e personalizzate, supporto per i servizi web, e-mail e FTP.

Gli utenti, con specifiche esigenze di comunicazione tra OT e IT, possono sviluppare loro stessi direttamente, adottando l’interfaccia del CompactCom o la funzionalità Ethernet Trasparente. Tali modalità consentono agli utenti di sviluppare la propria connessione IT, mentre il modulo CompactCom gestisce la comunicazione tra le reti.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, TwitterLinkedIn