Yaskawa Motoman rilascia il robot collaborativo HC10

Yaskawa Motoman rilascia il robot collaborativo HC10

Yaskawa Motoman ha presentato in anteprima alla scorsa edizione della fiera Automate a Chicago il nuovo robot collaborativo HC10 a sei assi, progettato per operare in sicurezza ed in collaborazione con l’operatore. Questo robot sfrutta la lunga esperienza di Yaskawa nella realizzazione di robot affidabili, caratterizzata da  tempi di fermo macchina minimi.

HC10 è un cobot, cioè un robot in grado di operare in sicurezza sia collaborando con gli esseri umani sia in loro prossimità, arrestandosi in caso di contatto con un operatore.

Doppi sensori di coppia in tutte le articolazioni monitorano costantemente la forza per consentire al robot di reagire rapidamente al contatto. Inoltre il braccio mobile nasconde completamente il cablaggio aumentando la sicurezza e riducendo i rischi di rimanere impigliati o di interferire con altre apparecchiature.

Oltre alla tradizionale programmazione del robot tramite tastiera, l’utente può guidare manualmente il robot HC10 inserendo così nuovi percorsi programmati.

Questa innovativa funzione consente all’HC10 di essere rapidamente implementato o riconfigurato su richiesta, riducendo i tempi di fermo del sistema e aumentando il ROI. Sia che operino a velocità massima che a velocità collaborativa, i tempi di ciclo sono ottimizzati in base alle valutazioni del rischio e ai requisiti di processo.

L’HC10 offre un carico massimo di 10 kg, una raggio d’azione di 1.200 mm e può eseguire un’ampia gamma di movimentazione di materiali, gestione di macchinari, imballaggio o attività di assemblaggio leggero.

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, TwitterLinkedIn