FORUM TELECONTROLLO 2017: la diffusione delle tecnologie digital

FORUM TELECONTROLLO 2017: la diffusione delle tecnologie digital

Il 24 e 25 ottobre nel Palazzo della Gran Guardia di Verona, si svolgerà il Forum Telecontrollo: la mostra-convegno dedicata a “Telecontrollo Made in Italy. Evoluzione IoT e digitalizzazione 4.0” organizzata da ANIE Automazione in collaborazione con Messe Frankfurt Italia. Il tema centrale dell’evento sarà quello della convergenza tra le diverse tecnologie attraverso i nuovi paradigmi della digitalizzazione e dell’intelligenza distribuita.

Il filo conduttore dell’edizione 2017 della manifestazione, ruota intorno alla diffusione delle tecnologie digitali che rappresentano un’opportunità di cambiamento per tutti i settori produttivi privati e pubblici, dall’industria manifatturiera alle reti di pubblica utilità alle smart city.

Protagoniste del Forum saranno  le esperienze di imprese, utility e università volte a dimostrare come l’impiego delle più moderne tecnologie disponibili, di sistemi di controllo e di comunicazione tra dispositivi sempre più intelligenti caratterizzeranno le reti e le città del futuro divenendo elementi fondamentali per lo sviluppo industriale ed economico del Paese.

Il 24 e 25 ottobre saranno due giornate di convegni per approfondire le necessità di intervento e i margini di miglioramento con i Partner ABB, Schneider Electric, Siemens, Wonderware Italia, Copa-Data, Panasonic Electric Works Italia, Phoenix Contact, RPS (Riello UPS), Rockwell Automation, 4RF, A.T.I., B&R Automazione Industriale, Beckhoff Automation, Calvi Sistemi, GE Digital, HMS Industrial Networks, ID&A, Lacroix Sofrel, PCVUE, Phoenix Mecano, Progea, Rittal, Selta, Weidmüller, Wit Italia, Hilscher Italia, Intellienergy Technologies, Intesis, Terna Rete Italia.

L’anteprima dei contenuti del Forum Telecontrollo è consultabile visitando il sito ufficiale della manifestazione e sfogliando il programma on-line.

Il Forum è articolato su tre sessioni parallele: le 60 memorie selezionate sono state suddivise usando come criterio il macro settore – Reti, Città, Industria – a cui è destinata la soluzione presentata e sono poi state declinate in base all’ambito di applicazione (Acqua, Energia, ICT), fino ad arrivare ad un terzo livello di lettura esplicitato nei titoli delle 11 sessioni del programma.

Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia“L’edizione 2017 vede nuovamente Messe Frankfurt Italia al fianco di ANIE Automazione nella realizzazione del Forum Telecontrollo – commenta Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia – Siamo orgogliosi di consolidare una collaborazione basata sulla valorizzazione delle reciproche competenze e offrire la nostra specializzazione di organizzatori di fiere internazionali per una manifestazione che rappresenta il punto di riferimento nella crescita economica e sociale sempre più sostenibile del nostro Paese. Quest’anno si aggiunge una sezione di memorie in tema ICT e smart manufacturing: argomento, quello della trasformazione digitale, a noi caro da anni nel percorso a sostegno delle aziende verso una rinnovata competitività.”

Sono state organizzate due tavole rotonde dedicate rispettivamente al mondo elettrico e al settore idrico. La prima Tavola Rotonda “Scenari energetici in Italia al 2030: costi e benefici” in programma il 24 ottobre sarà dedicata al futuro del settore energetico in Italia e si cercherà di valutare con gli stakeholders presenti le implicazioni su generazione, reti e consumo derivanti dal concretizzarsi dei vari possibili scenari.

La seconda Tavola Rotonda “Ciclo idrico e innovazione al servizio dei consumatori: si sta facendo abbastanza?” del 25 ottobre punterà invece sull’innovazione e si cercherà di capire come alcuni tra i principali gruppi idrici italiani si stanno ponendo verso il tema dell’evoluzione tecnologica avendo come stella polare le esigenze del territorio, la qualità del servizio e la salvaguardia dell’ambiente.

“Il Forum Telecontrollo si riconferma anche quest’anno evento di riferimento per un comparto pieno di vitalità e innovazione – spiega Fabrizio Scovenna, Presidente ANIE Automazione –  Abbiamo affiancato ad un programma convegnistico ampio e ricco di contenuti tecnologici, due eventi plenari di notevole rilievo. Grazie anche alla collaborazione con Agici abbiamo invitato autorevoli stakeholders del mondo elettrico ed idrico ad un confronto sull’importanza dell’innovazione tecnologica per le reti del futuro. Con un simile palinsesto, il Forum non potrà che costituire un’occasione di networking per tutti i rappresentanti del settore, che avranno modo di raccogliere e condividere idee, opinioni ed esperienze per essere sempre all’avanguardia nella propria dimensione professionale.”

Sul sito è già attiva l’iscrizione, con la possibilità di programmare la visita e partecipare alla due giorni di convegni ed eventi a Verona, il 24 e 25 ottobre.

 

 

 

 

Per aggiornamenti in tempo reale su questo argomento, segui la nostra Redazione anche su Facebook, TwitterLinkedIn